Skip to content

Immaginare il futuro tra i banchi di scuola

This is Tooltip!

Suona la campanella e Time4child entra in classe: a novembre di nuovo con le scuole per trasmettere sapere, esperienze e testimonianze che possono fare la differenza nelle scelte di studenti e studentesse.

Anche quest’anno Time4child entrerà nuovamente nelle classi di tutta Italia.

Dall’11 al 15 novembre la nostra piattaforma ospiterà incontri e attività per riflettere insieme sul futuro del pianeta, del lavoro e della crescita assieme ai ragazzi e alle ragazze che quel futuro saranno chiamati a viverlo.

Interagiremo con ministri, professionisti, esperti, ricercatori, scienziati e testimoni di diversi settori: i temi che andremo ad affrontare saranno, infatti, Cibo, Mente, Salute, Sostenibilità e Diritti. Cinque pilastri fondamentali per la società di oggi e di domani, ognuno rappresentato da una delle nostre mascotte.

Una nuova, quest’anno, farà il suo ingresso: è “Futuro”, che accompagnerà famiglie e studenti nel loro viaggio all’interno di Time4child.

Sarà lei a guidare i partecipanti attraverso gli ingredienti che nutriranno il loro domani: è questa la metafora scelta per l’edizione del 2021.

Per nutrimento non intendiamo, infatti, solo il cibo per il corpo ma anche la cultura per la mente, l’inclusività per i diritti fondamentali, la sostenibilità per il nostro pianeta.

Immaginare il futuro non può prescindere dal confronto con i suoi protagonisti: sono i ragazzi e le ragazze che con i loro talenti, i loro sogni e i loro desideri plasmeranno il domani di tutti noi. È proprio con l’obiettivo di coinvolgere i giovani che abbiamo immaginato un calendario ricco di incontri e attività, toccando i temi più attuali: dalle professioni del futuro fino al tema della sostenibilità, dall’attività sui social network all’inclusività dello sport, e molto, molto altro ancora. Non solo conferenze e interviste ma anche aree interattive e stand: gli studenti sono invitati a partecipare alle nostre attività, scoprendo realtà che non conoscevano o approfondendo la loro curiosità su associazioni che già lo scorso anno sono state nostri partner.

Vogliamo essere un luogo di confronto e discussione, fucina di idee e stimoli.

Per questo anche quest’anno Time4child rinnova il suo invito alle scuole a partecipare, seguendo i nostri panel e intervenendo con domande e osservazioni. Invitiamo i professori ad aiutare i propri studenti a immaginare la società che desiderano e per cui vogliono combattere: una realtà più giusta, più inclusiva, più sostenibile e ricca di opportunità.