Time4child: Feed the Future

Il nuovo evento digitale dall'11 al 15 novembre

Dopo il successo dell’evento del 2020, Time4child ha in programma, dall’11 al 15 novembre 2021, una nuova, grande manifestazione dedicata ai ragazzi: Time4child: Feed the Future.

Gli interrogativi a cui rispondere sono molteplici, infiniti e in continuo cambiamento i temi da trattare. Il futuro dei nostri ragazzi è in movimento, cambia di giorno in giorno. 

È da questa riflessione che nasce Time4child – Feed the future: sarà un faro nel buio, un nuovo spazio di riflessione per genitori e figli. Fornirà strumenti necessari a chiunque voglia prepararsi al futuro, attraverso un rinnovato dialogo, che si farà sempre più interattivo.

T4C 2021 ha 2 target: ADULTI: Genitori, insegnanti, educatori, che rappresenteranno un veicolo per arrivare anche ai più piccoli; ADOLESCENTI: Ragazzi della fascia d’età compresa tra i 13 e i 18 anni. Anche l’evento ha una duplice anima: physical e digital si fonderanno dando vita ad una sinergia tra fisico e virtuale che permetterà di veicolare i messaggi attraverso molteplici canali. 

E girerà attorno ad un tema astratto per definizione: il FUTURO. Infatti ogni azione di Time4child è volta ad un unico obiettivo: aiutare genitori e figli ad acquisire gli strumenti per affrontare il futuro. Il futuro è nel nostro rapporto con il cibo, che a sua volta condiziona la nostra salute di oggi e domani, la nostra apertura mentale e il nostro benessere psicologico, il nostro comportamento nei confronti dell’ambiente.

5 i pillars: Cibo, Mente, Salute, Sostenibilità e Diritti.

All’interno di una piattaforma digitale customizzata, ci saranno stanze e attività create su misura per grandi e piccoli. All’evento virtuale si affiancheranno attività in presenza per coinvolgere sia adulti che ragazzi. Avremo eventi live, on demand, attività di gamification, spin off fisici. Parteciperanno Ministri, Istituzioni, Studiosi e accademici, Medici ed esperti, Personaggi dello spettacolo, Chef e food blogger per un focus sul food e personaggi della comunicazione.

T4C 2021: L’EVENTO PHYGITAL CON DUE ANIME

ADULTI

Genitori, insegnanti, educatori, che rappresenteranno un veicolo per arrivare anche ai bambini

ADOLESCENTI


Ragazzi della fascia d’età compresa tra i 13 e i 18 anni.

PHYGITAL

Anche il concept dell’evento nasce con una duplice anima: physical e digital si  fonderanno dando vita ad una sinergia tra fisico e virtuale che permetterà di veicolare i  messaggi attraverso molteplici canali.

IL CONCEPT: UNA FINESTRA SUL FUTURO

Il nuovo evento girerà attorno ad un tema astratto per definizione: il FUTURO.

Esso troverà concretezza in ogni tema affrontato e attività svolta, perché ogni azione di Time4child è volta ad un unico obiettivo: aiutare  genitori e figli ad acquisire gli strumenti per affrontare il futuro.

Ecco Mamma Futuro, che all’interno dell’evento sarà il nostro Cicerone. Ci  accompagnerà tra le varie attività, dalle live alle attività di engagement.

Perché il futuro è nel nostro rapporto con il cibo, nella cura che abbiamo della nostra salute di oggi e domani, nella nostra apertura mentale e nel nostro benessere psicologico, nel nostro comportamento nei confronti dell’ambiente e di chi ci circonda, e nel rispetto dei diritti.

Ci aiuterà a muoverci nel presente formandoci per il domani.

 

IL FORMAT: DI COSA PARLEREMO

NUTRIMENTO. Il seme della sostenibilità nel rapporto genitori e figli

  • Il cibo è un elemento centrale nella crescita fisica e cognitiva dell’individuo. Quali alimenti sono necessari per crescere bene, sani, forti e – soprattutto- felici?
  • Il nutrimento corporeo addestra i sensi e forgia i legami – prima con i genitori, poi nella cerchia più ampia delle relazioni – e determina lo sviluppo in salute della persona.
  • L’influenza del cibo sulla nostra psiche: il nutrimento è conflitto? I disturbi adolescenziali, le relazioni commerciali e internazionali.
  • Tematiche inedite, come il cibo creato con stampanti 3D, nuova frontiera dell’alimentazione e finestra sul futuro

SALUTE. Cosa nutre davvero il nostro benessere

  • Il cibo è un fattore di rischio o una chiave di longevità, la valvola regolabile per star bene o danneggiare la nostra salute
  • Vaccini: il vero nettare per la nostra salute
  • Tutto ciò che crea ambienti sani dove crescere: a scuola, sul lavoro, nella società e in famiglia. Un ambito che può accogliere temi che vanno dal bullismo ai DCA, passando per i diritti sul lavoro e il rapporto genitori-figli
  • L’informazione circa la salute è nutrimento per i nostri figli, che hanno un’opportunità unica: fare prevenzione sin da giovanissimi. Come sfruttare al meglio questa possibilità?

DIRITTI. Come nutrire i nostri diritti

  • Quali sono i nostri diritti e quelli di chi ci sta intorno (salute, protezione, parità, amore, genere, scelta, lavoro) e come nutrono la nostra società? È importante capire come conoscerli, difenderli, rispettarli
  • Femminicidio e la violenza sulle donne. Tema quanto mai attuale nella nostra società: ascolteremo i pareri degli esperti e delle istituzioni, le testimonianze di volti noti e persone comuni
  • Oltre a parlare del fenomeno, verrà dato spazio alla comprensione e alla cura, a come proteggere le vittime e come prevenire determinati atteggiamenti da possibili aggressori
  • Diritto all’autodifesa. Parleremo di MMA, uno sport che prevede il combattimento all’interno della gabbia e una preparazione precedente sul rispetto delle regole e dell’avversario. Può rappresentare uno strumento utile alla donna per autodifendersi, con l’utilizzo delle mosse delle  Mixed Martial Arts da usare in caso di pericolo, tenendo sempre a mente le regole utili per non sfociare in eccessiva violenza.

MENTE. Studio, lavoro, sport, viaggi, relazioni: le molteplici modalità per nutrire la nostra mente

  • Il cibo come linea di confine: tra povertà e ricchezza; tra salute e malattia; tra legge e crimine; tra adolescenza e vita adulta
  • Cibo momento di condivisione: occasione per nutrire le nostre amicizie e relazioni
  • Occasioni di incontro tra culture e scambi di opinioni: nutriamo la nostra mente, apriamola a nuovi orrizzonti
  • Nutrire bene il proprio corpo significa nutrire anche la propria mente e il proprio animo
  • Letteratura, arte e cinema come fonte di benessere per mente e spirito
  • È cibo per la nostra mente tutto ciò che è innovazione e ricerca: ci apre nuovi orizzonti di azione e di immaginazione
  • Inclusione come nutrimento per una mente sana e felice

SOSTENIBILITÀ. Come il cibo trasforma l’ambiente e risponde ai suoi cambiamenti

  • Tutto ciò che nutre il pianeta e permette di preservare le sue risorse: dalla tutela delle risorse ai progetti di contrasto alla desertificazione; dalla conservazione dell’acqua alle energie rinnovabili
  • L’allevamento, l’agricoltura e la diffusione delle resistenze antibiotiche e antimicotiche: primo punto di contatto tra cibo e sostenibilità, produzione e ambiente
  • L’interconnessione tra cibo e ambiente: quanto impattano le abitudini alimentari delle persone sul pianeta?
  • Come l’innovazione tecnologica favorisce una crescita della produzione alimentare senza penalizzare l’ambiente
  • Sostenibilità: momento di confronto tra singoli individui, industrie, scienza, morale e politica. Parleremo di questo confronto perché saranno i giovani di oggi ad essere chiamati, e a breve, a scegliere la strada da prendere basandosi su informazioni corrette, pensiero  critico e senso di responsabilità
  • Il futuro del cibo in relazione e in risposta ai cambiamenti climatici, all’aumento della popolazione, alla riduzione di risorse essenziali: tema fondamentale da trasmettere ai ragazzi, in quanto crisi della loro epoca.
IL FORMAT: COME NE PARLEREMO

Eventi live, per confronti stimolanti e dibattiti interattivi

Sezione on demand, un contenitore ricco di materiale da cui  attingere e trarre insegnamenti su molteplici temi

Numerose attività di gamification, per coinvolgere direttamente gli  utenti e trasmettere loro conoscenza attraverso il divertimento

Area dedicata al tema dei diritti. Uno spazio nato per raccogliere  voci, testimonianze, pareri di esperti, per perseguire un unico  obiettivo: combattere la violenza di genere

Volti noti della tv e del web, studiosi, sportivi

Spin-off fisici pluri-tematici

Un ambiente virtuale in piattaforma interamente  dedicato a Crea Agroalimentare, centro nevralgico  della manifestazione 2021

IL FORMAT: CHI PRENDERA' PAROLA

Verrà data voce a:

  • Ministri
  • Istituzioni
  • Studiosi e accademici
  • Medici ed esperti
  • Mamme e papà blogger
  • Personaggi dello spettacolo che siano anche genitori
  • Chef e food blogger per il focus sul food
  • Influencer/YouTuber/TikToker
  • Attori/cantanti/personaggi televisivi adatti ad un pubblico giovane
  • Sportivi
  • Testimoni di storie vere e forti