Skip to content

Riconnettiamo i bambini al valore del cibo

This is Tooltip!

Dopo la partecipazione a Time4child, la rete Chill-Food Italia annuncia la partenza dei campi-vacanza lanciando una call to action a genitori, insegnanti, imprenditori e policymaker

I bambini, oggi, crescono in una società nella quale sono sempre più deboli i legami che trasmettono il valore del cibo. L’Italia, come il resto del globo, ha vissuto grandi cambiamenti negli scorsi decenni culminati nell’attuale processo di digitalizzazione globale e questi cambiamenti si sono riflessi sui ritmi della vita quotidiana e in famiglia.

Questi cambiamenti epocali non devono essere percepiti come negativi in sé, poiché hanno certamente portato molti vantaggi; tuttavia, vediamo comportamenti – in ambito produttivo, distributivo e di consumo – che hanno ormai dato chiara prova della propria insostenibilità.

Troppo spesso oggi il cibo non viene più considerato per il suo intrinseco valore, è un oggetto qualunque al quale corrisponde un prezzo.

Questo è il quadro che è emerso dall’indagine Chill-Food Italia presentata a Time4Child e basata sul lavoro di 10 esperti italiani. L’indagine è stata ideata dalla Global Experts Foundation, che ha coordinato il gruppo di esperti nella strutturazione di un’analisi del ruolo chiave dei bambini nella costruzione di un mondo sostenibile, anche attraverso l’esperienza e la conoscenza del cibo.

Grazie alla risposta di pubblico e stakeholders, il progetto continua nel 2021. Già per quest’estate, infatti, Chill-Food Italia annuncia che è iniziato un nuovo percorso per implementare una delle soluzioni descritte nel report lavorando accanto a uno degli esperti del team, imprenditore agricolo e presidente della Rete di produttori biologici siciliani, InCampagna, Andrea Valenziani.

Quest’azione si chiama i campi-vacanze didattici!

I programmi dei campi-vacanza prevedranno la creazione di programmi didattici presso aziende agricole sostenibili per i bambini nei periodi di vacanza (estiva, primaverile o invernale), al fine di offrire un’esperienza didattica organizzata e olistica rivolta all’apprendimento sul cibo in tutti i suoi aspetti, a contatto con la natura e con la partecipazione di tutti gli attori della produzione alimentare.

Ecco, quindi l’origine della Call to Action lanciata dall’iniziativa Chill-Food Italia

Puntiamo a fare il primo pilota di questo programma quest’estate. Però questo non è un lavoro che possiamo fare da solo. Se sei un genitore, un insegnante, un agricoltore, un cittadino, un imprenditore o un policy-maker, Chill-Food è pensato per te, per le future generazioni e per impegnarci insieme nella creazione di un cambiamento! Per garantire che questa iniziativa sia più adatta a famiglie, bambini e scuole, siamo aperti alla vostra contribuzione. Per questo, fra poco, lanciamo un questionario insieme a Time4child in cui invitiamo tutti voi a rispondere e dando le vostre idee e prospettive su questi argomenti per poi elaborarle nel nostro programma. Vi terremo aggiornati! A presto!

Global Experts Foundation (GEF) è una fondazione indipendente senza scopo di lucro che da oltre dieci anni si occupa di sviluppo e facilitazione di progetti con esperti che lavorano su importanti temi sociali nei settori dell’alimentazione, della salute e del benessere.

Clicca qui per saperne di più