Skip to content

Nutriamo di diritti la società

This is Tooltip!

Parlare di diritti significa parlare di persone. Dall’11 al 15 novembre gli uni e le altre saranno al centro dell’edizione 2021 di Time4child, convinti che far conoscere agli studenti e alle studentesse i loro diritti è il primo passo per diffonderli.

I diritti nelle loro molteplici declinazioni saranno al centro di “Feed The Future”, l’evento 2021 di Time4child. Dall’11 al 15 novembre incontri e focus, in presenza e online, accompagneranno studenti e studentesse in un percorso di crescita e consapevolezza, attraverso storie, esperienze, saperi che possono fare la differenza nelle loro scelte di vita, studio e lavoro.

Parlare di diritti significa parlare di persone, di tutto ciò che influisce e condiziona la loro felicità, la loro libertà e la salute. I diritti, infatti, sono il prerequisito del futuro. E la metafora del nutrimento, sulla quale si fonda l’edizione 2021, abbraccia tutto ciò che, passando per l’area dei diritti, nutre la nostra società e la rende un luogo migliore.  

Non può esserci, infatti, salute senza diritto alla salute di genere, cioè a cure che tengano conto delle differenze di genere. Non esiste vera libertà senza l’abbattimento delle barriere mentali che impediscono piena realizzazione della parità e dell’uguaglianza, o l’incontro e l’integrazione tra popoli e culture. Non c’è tutela dell’ambiente senza presa di coscienza che essa è fortemente correlata alle pratiche di produzione del cibo, alla sicurezza sui luoghi di lavoro, alla formazione.

Per questo svilupperemo i seguenti temi:

  • il diritto di conoscere i propri diritti, dalla salute alla tutela da minacce e violenze;
  • il diritto delle donne all’autodifesa, anche attraverso pratiche sportive di combattimento non violento;
  • il diritto alla parità in ogni ambito del vivere sociale;
  • il diritto di amare chi si vuole;
  • i diritti di genere e di scelta;
  • il diritto di essere informati sulla trasformazione sostenibile;
  • il diritto di scegliere e, scegliendo, indirizzare lo sviluppo economico;
  • il diritto di crescere come persone migliori, imparando a riconoscere le radici della rabbia, dei pregiudizi e delle discriminazioni.

Conoscere e comprendere a fondo i nostri diritti è il primo passo per diffonderli e sostenerli con azioni di concreto rispetto e tutela. 

Puoi far parte anche tu di questo viaggio come partner, sponsor o con una testimonianza da portare.