Concorso
La scuola sostenibile del futuro

Tema e finalità

Time4child è un grande evento a misura di infanzia e adolescenza, nato dall’esigenza di mostrare ai bambini un nuovo modello di futuro sostenibile, coniugando al tempo stesso crescita etica e istruzione, semplicemente giocando. Decine di migliaia di studenti parteciperanno al primo parco tematico sostenibile con alla base questo importante messaggio: “L’Italia è promotrice di un’iniziativa che trasmetterà ai più piccoli corretti stili di vita, educazione alimentare, condivisione culturale, sapere trasversale, corretto approccio alla tecnologia, sostenibilità ambientale e tutti quegli strumenti che li aiuteranno a immaginare un futuro “migliore” per se stessi e le future generazioni”.

È quindi il primo parco a tema futuro sostenibile che veicolerà concetti di non semplice divulgazione attraverso il gioco, le emozioni e l’istruzione. Lo scopo che si prefigge Time4child è trasmettere valori positivi quali la consapevolezza della realtà che ci circonda e la necessità di rendere il mondo sostenibile in un’ottica di educazione civica grazie all’intrattenimento offerto negli spazi comuni e nei padiglioni afferenti alle 4 macro aree in cui è organizzato l’evento (Health, Mind, Food, Sustainability).

  • L’area Health racconta un modello di salute del futuro al fine di instaurare un rapporto virtuoso fra le più innovative ricerche scientifiche e l’assimilazione di corretti stili di vita, dedicando tanto spazio allo sport, emblema del benessere.
  • L’area Mind cerca di stimolare la mente degli uomini del domani. Una mente creativa, elastica, piena di idee e dotata di una forma di pensiero critica e indipendente è una mente che vorremmo raccontare a Time4child.
  • L’area Food è dedicata alla nutrizione del corpo e all’importanza di crescere supportati da un’adeguata cultura alimentare. A Time4child si immaginerà un mondo dove la parola “malnutrizione” e “spreco alimentare” siano presto cancellati dal vocabolario.
  • Sustainability è l’ultima area, ma non per importanza. In un contesto in cui la curva demografica continua a salire, la sfida della sostenibilità potrà essere vinta solo se saremo in grado di innescare una rivoluzione culturale che insegni alle nuove generazioni come “coltivare” questo concetto, dando loro tutti gli strumenti necessari.

Infine, a Time4child sogneremo le tecnologie del domani, dal 5G alla realtà aumentata, fino alle nuove risorse energetiche e alla mobilità del futuro. Tutto questo è Time4child e il concorso vuole ascriversi alla stessa dimensione.

Progetti e criteri di valutazione

“Come immagineresti la tua scuola ideale? “

Il percorso scolastico è il principale filone educativo della nostra vita, quello che insegna alle giovani menti che un giorno prenderanno il nostro posto, a formare e a costruire non solo il proprio bagaglio culturale, ma a crescere come donne e uomini responsabili nei confronti del domani.

Un domani, appunto, di non facile interpretazione: al contrario, la nostra quotidianità è sommersa di emergenze di ogni tipo, dall’idrico al climatico, dal sociale al sanitario. Sono decine le tematiche che necessitano di soluzione e se i nostri figli non saranno adeguatamente orientati e, in un certo senso, preparati al cambiamento, s’imbatteranno nelle stesse nostre difficoltà nel cercare quelle soluzioni, che invece, il futuro imporrà loro di trovare.

Economia circolare, inclusione sociale e abbattimento delle barriere architettoniche, sono solo alcuni dei temi dell’oggi che possiamo e dobbiamo far conoscere ai nostri figli, affinché si abituino a ragionare fin da subito sulle criticità e sulla ricerca delle soluzioni, per essere in grado, domani, di affrontarli meglio di quanto abbiamo fatto noi.   

E quale miglior banco di prova, per farlo, se non la propria scuola?

A partire dalla propria struttura scolastica, i bambini dovranno immaginare e descrivere luoghi, innovazioni, attività e nuove strutture in grado di generare benessere, inclusione, impatto ambientale positivo, sulla base della seguente domanda:

“Come immagineresti la scuola del futuro? Cosa faresti per renderla sostenibile, inclusiva e innovativa per tutti i bambini che la vivono?”

Il tema del concorso qui proposto vuole ascriversi a questa dimensione. Lasciare i bambini liberi di esprimere concetti e ragionamenti con la consapevolezza a supporto della propria fantasia, immaginando una scuola sostenibile, studiata per essere a misura di loro stessi e degli altri bambini, innovative e a basso impatto sulla qualità del benessere di chi la vive quotidianamente, significa esaltare e stimolare il processo creativo dei bambini, che è anche parte della mission di Time4child.

La stesura del progetto dovrà rispettare alcuni dei massimi principi cardine su cui pone le basi la manifestazione, in particolare:

  • Sostenibilità. Verrà valutato l’impatto ambientale della scuola (sarà autoalimentata? Avrà un consumo regolamentato? Come e cosa si riciclerà?).
  • Inclusione. Verrà valutata la capacità della scuola di creare inclusione e generare benessere anche per i bambini meno fortunati (sarà prevista la rimozione delle barriere architettoniche nei luoghi comuni quali mensa, corridoi e spazi aperti?).
  • Innovazione. Capacità creativa e innovazione tecnologica proposta, in un contesto nel quale la scuola è pensata per tutti e all’avanguardia per i bisogni del domani.

Modalità di partecipazione

La partecipazione al concorso sarà organizzata per classi, dove in quest’ultimo caso verrà scelto internamente l’elaborato migliore. Con il coordinamento degli insegnanti, i bambini svilupperanno l’elaborato secondo i criteri di valutazione al punto 2. L’elaborato selezionato verrà sottoposto alla giuria del concorso utilizzando almeno due delle tipologie qui di seguito elencate:
  • Relazione descrittiva obbligatoria (foglio protocollo massimo 3.000 caratteri)
  • Disegno (qualsiasi tecnica ammessa, tavole massimo 35×50)
  • Video (lunghezza massima 6 minuti)
  • Riproduzione in scala/modellino (materiali ammessi: legno, cartone, compensato, materiali compostabili e biodegradabili)
Ogni materiale elaborato dovrà essere inviato in formato digitale all’indirizzo concorso@time4child.com. I modellini verranno consegnati alla giuria in formato digitale nei seguenti formati:
  • Fotografia (massimo 10 pose)
  • Video (lunghezza massima 4 minuti con voiceover e focus sulle particolarità citate nella relazione descrittiva).
Gli elaborati ricevuti non verranno restituiti.

Destinatari del concorso

Il concorso è riservato ai bambini delle scuole primarie (elementari) e della scuola secondaria di I grado (medie inferiori), pubbliche e private, sul territorio nazionale e delle comunità italiane all’estero.

Scadenze e valutazione

Gli elaborati potranno essere raccolti in una Landing Page ad hoc sviluppata per l’evento all’interno del sito web www.time4child.com, dove le scuole partecipanti potranno registrarsi e caricare i progetti.

Gli elaborati pervenuti verranno esaminati da giudizi insindacabili di commissioni composte da esperti, scelti da Time4child.

La data di scadenza dell’invio di tutti gli elaborati è il 28 febbraio 2020.

La valutazione degli elaborati avrà luogo entro un mese prima della cerimonia di premiazione, prevedibilmente entro il 31 marzo 2020.

Fase finale e premiazione

La cerimonia di premiazione dei vincitori avrà luogo durante l’evento di Time4child e si svolgerà dal 7 al 17 maggio 2020.

I 4 vincitori del concorso verranno preliminarmente avvisati al termine del periodo di valutazione degli elaborati per la premiazione, permettendo loro di raggiungere il MIND Milano Innovation District, dove avrà luogo l’evento Time4child. Non è previsto un rimborso per le spese di viaggio. La distribuzione dei 4 premi è la seguente:

  • 2 per le scuole primarie (elementari)
  • 2 per le scuole secondarie di I grado (medie inferiori)

I 4 progetti delle scuole/classi vincitrici verranno allestiti in una mostra a Time4child (disegno, fotografici, video e modellini).

Da regolamento è ammessa, previa comunicazione entro 2 giorni dall’avvenuta comunicazione di vittoria del concorso, la possibilità da parte dei vincitori di effettuare una performance teatrale presso uno dei palchi già allestiti della manifestazione dal titolo “La nostra scuola del futuro”, della durata massima di 20 minuti, al fine di illustrare anche con una esibizione artistica la potenza del messaggio e della soluzione adottata nell’elaborato vincitore.

I quattro progetti dei vincitori saranno la fonte d’ispirazione di un noto illustratore o fumettista che riprodurrà i progetti in illustrazioni da esporre durante la manifestazione; al termine della stessa, le opere verranno consegnate alle scuole vincitrici unitamente ad un assegno da € 1.000,00 che la cooperativa consegnerà alle istituzioni scolastiche per investire in workshop e materiali didattici con focus scientifico e sostenibile. Le immagini/video della premiazione e dell’esibizione avranno una sezione dedicata sul libro bianco dell’evento e sul sito web di Timec4child.

Premio di partecipazione. Tutte le scuole/classi partecipanti all’evento avranno diritto a un cappellino brandizzato (taglia regolabile) da ritirare al momento della partecipazione all’evento.

Invia la tua candidatura

Lasciaci un messaggio!​

Contatti

Presso MIND Milano Innovation District

info@time4child.com

Numero verde 800178717